Oncologia e prevenzione

In campo oncologico sono possibili due forme di prevenzione: la "Prevenzione primaria", che consiste nell'eliminare, o almeno ridurre, l'esposizione dell'organismo alle cause note di cancro; la "Prevenzione secondaria", che vuol dire individuare i tumori (o le lesioni che ne precedono l'insorgenza) in una fase tanto precoce che non abbiano ancora causato danno all'organismo e siano guaribili con terapie poco aggressive.

Per quanto riguarda il tumore della mammella, non è possibile attuare misure di prevenzione primaria per ridurre il rischio di insorgenza del tumore, anche se recenti sperimentazioni stanno aprendo la strada ad una possibile prevenzione farmacologica (chemioprevenzione) di questa malattia. Nell'attesa che questa opportunità sia meglio studiata, è possibile effettuare un'efficace prevenzione secondaria della malattia.
Centro Regionale di Prevenzione Oncologica (CRPO)
Dipartimento di Oncologia ed Endocrinologia Molecolare e
Clinica dell'Università Federico II di Napoli, Via Pansini 5

CRT